Amazon offre una funzione di prova per provare le scarpe in realtà aumentata

Nel tentativo di attirare i fanatici delle scarpe da ginnastica, Amazon sta lanciando una nuova funzione chiamata "Virtual Try-On for Shoes" che consentirà agli utenti di provare paia di scarpe in realtà aumentata.

Maggiori possibilità di conversione per i marchi su Amazon

Il try-on è caratterizzato da una prova del prodotto in 3D da uno smartphone utilizzando la realtà aumentata. Tuttavia, Amazon non è il primo a offrire una funzione di questo tipo, ma è il primo a offrire un prodotto in 3D, Snapchat offre questo servizio da qualche tempo. 

Virtual Try-On for Shoes è attualmente disponibile solo negli Stati Uniti e in Canada direttamente sull'app Amazon IOS. Offre migliaia di scarpe da ginnastica di marchi famosi come New Balance, Adidas, Reebok, Puma e Lacoste. Questo allestimento virtuale permette ai marchi di offrire un diverso tipo di catalogo di prodotti e quindi un'esperienza immersiva e qualitativa che aumenta notevolmente il tasso di conversione. Infatti, oltre a offrire un'esperienza unica, la prova rende più facile convincere i consumatori. L'utente potrà infatti provare il paio di scarpe e osservare i dettagli e i colori offerti dal marchio.

amazon-prova scarpe

Un percorso di acquisto semplificato e veloce

Prova virtuale delle scarpe Il nuovo negozio online di Amazon consente ai consumatori di semplificare il processo di acquisto sul mercato. Infatti, uno dei primi ostacoli all'acquisto su Internet è l'impossibilità di provare o toccare un prodotto prima dell'acquisto. Per questo motivo, i consumatori possono rinunciare prima del pagamento per paura di sbagliare o di pentirsi dell'ordine. Grazie a questa funzione, gli utenti potranno provare (virtualmente) le scarpe e verificare di persona se il paio di scarpe è adatto a loro. Durante la prova delle scarpe, i consumatori potranno vedere diversi colori, salvare uno screenshot e condividerlo.

L'obiettivo di Amazon Fashion è quello di creare esperienze innovative che rendano gli acquisti di moda online più facili e piacevoli per i clienti."Muge Erdirik Dogan, presidente di Amazon Fashion, ha dichiarato in un comunicato.

amazon-prova la realtà virtuale

Amazon è un passo indietro per quanto riguarda il try-on

Sebbene Amazon sia il primo marketplace a offrire la possibilità di provare le scarpe, non è il primo a offrire questa funzione. In effetti, è proprio sul versante dei social network che questa tecnologia è più utilizzata. Inizialmente, la realtà aumentata era vista come un espediente o un nuovo modo di divertirsi. Ma il precursore, Snapchat, ha capito subito il potenziale di questa tecnologia per i marchi. Il piccolo fantasma giallo permette agli utenti di provare trucco, occhiali, accessori e scarpe direttamente sull'app. Inoltre, viene offerto un catalogo per marchio e i consumatori possono provare più prodotti di un determinato marchio senza lasciare il filtro di prova. Snapchat ha dichiarato che più di 250 milioni di utenti hanno mostrato interesse per questa funzione e hanno già provato dei prodotti sull'app.

Da un anno Pinterest offre il suo try-on anche per il make-up e l'arredamento e non intende fermarsi su queste due categorie. Ciò ha permesso ai marchi di affermarsi in modo massiccio su questo social network, che stava perdendo popolarità per le aziende, sapendo che il modello di business si basava sulle entrate provenienti dalla pubblicità.

Per il momento, i concorrenti di Amazon non si sono ancora lanciati nella realtà aumentata. In effetti, Walmart offre solo prove di prodotti su un avatar modulato dalle misure inserite dall'utente. Sebbene questa funzione sia molto qualitativa, non può competere con la prova di realtà aumentata.

La prova è una caratteristica importante per i marchi. Non perdete questa opportunità di aumentare il vostro tasso di conversione! Contatta uno dei nostri esperti per creare la vostra prova sui social network!