Il primo festival della realtà aumentata arriva in Francia

Un evento organizzato dal Grand Palais e da Fisheye

Questa è una grande notizia per gli appassionati di arte e di realtà aumentata. Il 19 e 20 giugno 2021, il primo festival dell'arte della realtà aumentata avrà luogo a Parigi. Concepito dal RMN Grand Palais e Fisheye, questo evento presenterà opere d'arte in realtà aumentata in collaborazione con Tik Tok. L'accesso è gratuito ma dovrete prenotare il vostro posto sul sito web dedicatoDovrai scaricare l'applicazione, senza la quale non potrai vedere le opere, e caricare il tuo smartphone.

Il concetto è molto semplice, con l'aiuto di un tablet o uno smartphone, gli spettatori saranno in grado di camminare intorno alla mostra per ammirare le opere d'arte proiettate attraverso il loro schermo. Le opere saranno enormi e alcune di esse saranno animate mentre il reale diventa virtuale.

Artisti rinomati come Mélanie Courtinat, Lauren Moffatt, Mélodie Mousset, Manuel Rossner e Théo Triantafyllidis si sono prestati al gioco. Ma anche scuole d'arte come l'Ecole Gobelins o l'ECAL/École cantonale d'art de Lausanne si uniscono alla mostra e presenteranno interventi di realtà aumentata sulla facciata degli Champs de Mars.

festival-reality-augmented

Un festival per dimostrare che la tecnologia può essere anche arte

Spesso associamo l'arte ai pennelli o alle matite, ma la realtà aumentata è anche un modo di creare ed esprimere noi stessi liberamente. Infatti, poiché gli elementi sono proiettati da uno smartphone o da un tablet, gli artisti possono esprimersi ancora più liberamente senza preoccuparsi delle dimensioni o dell'animazione.

È uno spazio creativo che diventerà uno dei mezzi di esposizione più utilizzati in futuro. Questa tecnologia combinata con l'arte crea un'esperienza totalmente immersiva per gli spettatori che possono viaggiare in un universo attraverso il loro smartphone.

palais-augmentee-paris

Ma questa non è la prima volta che la realtà aumentata è stata utilizzata per le mostre d'arte. Infatti, il Museo d'arte della contea di Los AngelesIn collaborazione con Snapchat, la Commissione europea ha lanciato una mostra all'aperto per mostrare i monumenti in realtà aumentata utilizzando l'applicazione Snapchat. Date le dimensioni dei monumenti attuali e la pandemia di covid-19, è comprensibile che questa tecnologia risponda all'obiettivo di questo evento: esporre opere d'arte con una concentrazione limitata di persone in uno spazio chiuso.