Qual è il futuro dell'e-commerce? Approfondimenti sul futuro dei nostri modelli di acquisto

Le nuove tecnologie continuano a svilupparsi e a prendere posto nella nostra vita quotidiana. Le abitudini di consumo e di acquisto stanno cambiando ed evolvendo insieme alla tecnologia. Drive, Click and Collect, virtual fitting, acquisti sui social network... Sono tante le novità che stanno arrivando sul mercato. Ma quali sono le principali tendenze? E come vengono attuati?

Il mercato online

La pandemia ha amplificato e incoraggiato il consumo online, che già stava gradualmente entrando a far parte delle abitudini dei consumatori. La vendita online è diventata un pilastro per molti marchi ed è diventata indispensabile, se non addirittura necessaria, per soddisfare le aspettative dei consumatori. Il settore della moda rimane il più popolare: abbigliamento, scarpe, accessori, ecc. Lo shopping online sta conquistando sempre più utenti di Internet, in particolare grazie alla sua semplicità, velocità, fluidità e alla completezza dell'offerta visualizzata. La qualità del servizio clienti e le risorse messe in campo sono riuscite a rassicurare anche i clienti più scettici. Infatti, oggi è facile restituire un prodotto se non va bene o anche scegliere la taglia giusta dei vestiti grazie alle guide fornite. Anche il settore della bellezza e quello dei giochi e del tempo libero hanno avuto successo. Il settore della vendita al dettaglio sta quindi vivendo una vera e propria transizione e trasformazione tecnologica. 

In termini di cifre, l'82% dei francesi utilizza Internet quotidianamente. Questo dato riflette l'influenza delle nuove tecnologie nella nostra vita quotidiana. L'uso di smartphone e social network (Facebook, Instagram, Twitter...) è diventato comune. Sono diventati gli strumenti perfetti per lo shopping online.

Mescolare fisico e digitale: è possibile?

Un ecosistema figiale si sta quindi sviluppando per occupare un posto a pieno titolo nel sistema di sviluppo del marchio. Tuttavia, l'aspetto fisico non viene lasciato da parte e diventa addirittura un punto di forza combinandolo con il digitale. Stiamo assistendo all'emergere di modelli phygital che mescolano negozi fisici e digitali. Ampliando le possibilità di acquisto e i punti di contatto, le aziende si aprono a nuove opportunità di crescita. Ad esempio, gli utenti di Internet fanno acquisti tramite un'app sul telefono e ritirano la spesa in tempo presso il negozio. Possono anche pagare con il telefono e l'orologio o ordinare al ristorante utilizzando un codice QR. Il risultato è una coabitazione di punti di contatto fisici e digitali. Le esperienze si stanno concentrando sempre più sull'esperienza del cliente, in particolare offrendo servizi complementari. Tutti questi strumenti consentono alle aziende di creare operazioni digitali per servire i propri clienti. I vantaggi sono numerosi, come il risparmio di tempo, energia, comprensione o addirittura organizzazione.

figiale

Un modello sostenibile

Possiamo quindi chiederci quali saranno le nostre future tendenze di acquisto. Già oggi vediamo emergere temi importanti che guideranno le abitudini di domani. Il metaverso è particolarmente centrale per le preoccupazioni attuali. All'interno di questi spazi virtuali è possibile organizzare numerosi eventi, come ad esempio lo shopping. Si tratta di una nuova opportunità di sviluppo che i marchi devono cogliere, in particolare adattando la loro presenza digitale a questo nuovo universo. 

Il realtà aumentata è diventata un'importante leva d'azione. Sempre più utilizzato dai brand, questo strumento offre una customer experience di alta qualità grazie a un'immersione totale nell'universo del marchio. Per mettere in evidenza un nuovo prodotto, un servizio, un evento o persino l'ambiente di un marchio, è una leva di coinvolgimento efficace per i brand.

ar

D'altra parte, la personalizzazione di prodotti e servizi è diventata una sfida importante per i marchi, al fine di differenziarsi e offrire contenuti di qualità superiore. Con la raccolta multipla di dati su Internet, grazie ai cookie e ad altri strumenti, i marchi sono sempre più in grado di avvicinarsi agli utenti di Internet e di indirizzarli in base ai loro interessi. I marchi possono personalizzare i loro contenuti e rivolgersi in modo più preciso ai loro potenziali clienti: una vera opportunità.

Infine, sta emergendo una nuova consapevolezza, soprattutto per quanto riguarda il modo in cui consumiamo e agiamo. Ci si aspetta un modello di consumo più responsabile. Si tratta di una tendenza da tenere in considerazione nei contenuti proposti. Le tendenze dei consumatori e le innovazioni tecnologiche sono in continua evoluzione e stanno gradualmente plasmando gli acquisti di domani. Occorre quindi tenere conto delle nuove sfide. In effetti, è necessario che i marchi si adattino e si evolvano.

Se desiderate ricevere informazioni sulla realtà aumentata o su altri argomenti, non esitate a contatta i nostri esperti !